Matite dado

Se hai visitato un evento di questo Gruppo Ludico, potresti essere in possesso di una matita dado.

Modelli

Esistono vari modelli di matita dado che si sono succeduti nel corso della storia.

  • Inizialmente si utilizzarono fogli di carta gialla prestampati, attaccati su matite gialle con lo scotch. Questi primi modelli avevano i numeri da 1 a 6 in sequenza crescente sulle facce.
  • Poi si passò allo scotch biadesivo e a numeri disposti in modo da dare la somma di 7 su facce opposte, come in un dado cubico tipico. Distribuita sui sei lati, si leggeva la frase “Matita dado omaggio del Gruppo Ludico CHI NON GIOCA :.DI NON TOCCA”.
  • Le ultime vennero realizzate nel 2005 con una macchina da scrivere, un martello e un pennarellino. Ora sarebbe il caso di farne di nuove, perché sono misteriosamente tutte scomparse.

Come usarle

  • tirarle: esistono vari metodi:
    1. come un dado, ma si rompe la mina.
    2. Facendola rotolare sul tavolo, ma può essere truccata.
    3. Scegliendo una faccia col pollice, tenendo la mano dietro la schiena, ma si può fregare.
    4. Alla fine, è meglio farle rotolare sul tavolo e fermarle con la mano su una faccia, prima che si fermino da sole.
  • se la gomma è secca (pattummaker): togliere un angolino con un'unghia e cancellare con la parte così esposta.
  • Bookmark "Matite dado" at del.icio.us
  • Bookmark "Matite dado" at Google
  • Bookmark "Matite dado" at Facebook
  • Bookmark "Matite dado" at Yahoo! Bookmarks
  • Bookmark "Matite dado" at Twitter
http://www.gruppoludico.it/wiki/ > matita_dado.txt · Ultima modifica: 2013/04/26 22:24 (modifica esterna)
Torna su
chimeric.de = chi`s home Creative Commons License Valid CSS Driven by DokuWiki do yourself a favour and use a real browser - get firefox!! Recent changes RSS feed Valid XHTML 1.0

Spazio internet offerto da Gilda Anacronisti ed Eridia