Strumenti Utente

Strumenti Sito


vetinari:guida

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

vetinari:guida [2015/02/12 17:48]
vetinari creata
vetinari:guida [2015/02/12 18:05] (versione attuale)
vetinari
Linea 1: Linea 1:
 ====== Come insegnare giochi (una guida veloce) ====== ====== Come insegnare giochi (una guida veloce) ======
  
 +**di [[vetinari:​inizio|Vetinari]]**
  
 Quando si gioca con giocatori che non conoscono un gioco, l'​elemento più importante che rende per loro l'​esperienza piacevole oppure noiosa è quanto bene viene spiegato tale gioco. Quando si gioca con giocatori che non conoscono un gioco, l'​elemento più importante che rende per loro l'​esperienza piacevole oppure noiosa è quanto bene viene spiegato tale gioco.
Linea 7: Linea 8:
  
  
-== Preparativi:​ Iniziate con l'​imparare voi stessi il gioco ==+==== Preparativi:​ Iniziate con l'​imparare voi stessi il gioco ====
  
 Per spiegare bene un gioco, dovete voi stessi averlo capito approfonditamente. E' necessario aver letto le regole diverse volte; inoltre aiuta rileggersi le regole subito prima di iniziare ad insegnare il gioco. Idealmente dovreste aver giocato voi stessi al gioco in questione almeno un paio di volte, in modo da aver ben presente non solo le regole del gioco, ma anche alcune delle situazioni che potrebbero crearsi nel corso della partita e le varie strategie che si possono impiegare, nonché i problemi che un giocatore inesperto potrebbe avere se non ha ben chiare le strategie base del gioco. Per spiegare bene un gioco, dovete voi stessi averlo capito approfonditamente. E' necessario aver letto le regole diverse volte; inoltre aiuta rileggersi le regole subito prima di iniziare ad insegnare il gioco. Idealmente dovreste aver giocato voi stessi al gioco in questione almeno un paio di volte, in modo da aver ben presente non solo le regole del gioco, ma anche alcune delle situazioni che potrebbero crearsi nel corso della partita e le varie strategie che si possono impiegare, nonché i problemi che un giocatore inesperto potrebbe avere se non ha ben chiare le strategie base del gioco.
  
  
-== Fase Uno: Di che parla questo gioco? (30 sec. - 1 min.) ==+==== Fase Uno: Di che parla questo gioco? (30 sec. - 1 min.) ====
  
 Dopo aver radunato i giocatori ed aver messo in piedi i pezzi e/o il tabellone di gioco, siete pronti per l'​introduzione. E' importante capire che il vostro lavoro __non__ consiste nel fare un riassunto delle regole come sono scritte sul manuale. Per la maggior parte delle persone i manuali delle regole sono noiosi - per questo ci sono così pochi ludocanti. Dopo aver radunato i giocatori ed aver messo in piedi i pezzi e/o il tabellone di gioco, siete pronti per l'​introduzione. E' importante capire che il vostro lavoro __non__ consiste nel fare un riassunto delle regole come sono scritte sul manuale. Per la maggior parte delle persone i manuali delle regole sono noiosi - per questo ci sono così pochi ludocanti.
Linea 35: Linea 36:
  
  
-== Fase Due: Come faccio a giocare? (3 - 15 min. a seconda della complessità) ==+==== Fase Due: Come faccio a giocare? (3 - 15 min. a seconda della complessità) ​====
  
 Questa dev'​essere la parte principale della spiegazione. La maggior parte di essa deve consistere nello spiegare ad un giocatore cosa fare durante il suo turno. Per esempio potreste iniziare dicendo: "Ecco quello che potete fare durante il vostro turno" per poi descrivere velocemente le fasi del turno ed infine entrare nel dettaglio di ogni singola fase. Questa dev'​essere la parte principale della spiegazione. La maggior parte di essa deve consistere nello spiegare ad un giocatore cosa fare durante il suo turno. Per esempio potreste iniziare dicendo: "Ecco quello che potete fare durante il vostro turno" per poi descrivere velocemente le fasi del turno ed infine entrare nel dettaglio di ogni singola fase.
Linea 58: Linea 59:
  
  
-== Fase Tre: Come faccio a vincere? (1 - 5 min.) ==+==== Fase Tre: Come faccio a vincere? (1 - 5 min.) ====
  
 Questa parte dell'​introduzione è quella che non si trova nel regolamento,​ e che se viene dimenticata o saltata impatterà negativamente sull'​esperienza di gioco. Questa parte dell'​introduzione è quella che non si trova nel regolamento,​ e che se viene dimenticata o saltata impatterà negativamente sull'​esperienza di gioco.
Linea 87: Linea 88:
  
  
-== Commento Tecnico: il tuo ruolo durante il gioco ==+==== Commento Tecnico: il tuo ruolo durante il gioco ====
  
 E' il momento di iniziare a giocare! La lunghezza della spiegazione sarà dipesa ovviamente dalla complessità del gioco: una spiegazione di Coloni potrebbe durare cinque minuti, una di Caylus probabilmente intorno ai venti. In entrambi i casi, comunque, è importante non blaterare o indicare ogni piccola minuzia del gioco, è molto più importante iniziare a giocare. Capirete che state mettendoci troppo quando le facce dei giocatori iniziano a mostrare segni di distrazione e cedimento; a quel punto è il momento di fargli imparare il resto durante il gioco. E' il momento di iniziare a giocare! La lunghezza della spiegazione sarà dipesa ovviamente dalla complessità del gioco: una spiegazione di Coloni potrebbe durare cinque minuti, una di Caylus probabilmente intorno ai venti. In entrambi i casi, comunque, è importante non blaterare o indicare ogni piccola minuzia del gioco, è molto più importante iniziare a giocare. Capirete che state mettendoci troppo quando le facce dei giocatori iniziano a mostrare segni di distrazione e cedimento; a quel punto è il momento di fargli imparare il resto durante il gioco.
Linea 149: Linea 150:
  
  
-== Dopo il gioco ==+==== Dopo il gioco ====
  
 Quando il gioco finisce e viene dichiarato un vincitore, non rimettete immediatamente il gioco nella scatola. La riflessione è una parte molto importante dell'​apprendimento. Di solito, senza che nessuno glielo chieda, i giocatori inizieranno ad analizzare la partita, dicendo cose tipo: "Avrei dovuto fare questo"​ oppure "Non avrei dovuto fare quest'​altro"​. State a sentire e fate dei commenti. Se non hanno reazioni, potreste spronarli un attimo, per esempio commentando le varie scelte che avrebbero potuto fare durante il gioco, o spiegando come mai qualcuno ha giocato davvero bene. Quando il gioco finisce e viene dichiarato un vincitore, non rimettete immediatamente il gioco nella scatola. La riflessione è una parte molto importante dell'​apprendimento. Di solito, senza che nessuno glielo chieda, i giocatori inizieranno ad analizzare la partita, dicendo cose tipo: "Avrei dovuto fare questo"​ oppure "Non avrei dovuto fare quest'​altro"​. State a sentire e fate dei commenti. Se non hanno reazioni, potreste spronarli un attimo, per esempio commentando le varie scelte che avrebbero potuto fare durante il gioco, o spiegando come mai qualcuno ha giocato davvero bene.
Linea 178: Linea 179:
  
  
-== In conclusione - ovvero, non hai ancora finito? ==+==== In conclusione - ovvero, non hai ancora finito? ​====
  
 Come tutti i buoni insegnanti fanno, ecco un riassunto dei consigli per insegnare bene un gioco: Come tutti i buoni insegnanti fanno, ecco un riassunto dei consigli per insegnare bene un gioco:
vetinari/guida.txt · Ultima modifica: 2015/02/12 18:05 da vetinari